La bottega oggi | Macelleria Magri

La bottega oggi

La bottega oggi …

L’impronta tradizionale che  vi avvolge quando si entra nel negozio-bottega della “Macelleria Magri Bruno”  la si percepisce non solo guardando l’arredamento, che ricorda le antiche Botteghe di macelleria, ma anche la cordialità, l’attenzione e riguardo al cliente; a tale proposito è ancora vivo il motto dialettale del nonno Bigì:

“ol client l’è sant e benedet” (Il cliente è santo e benedetto).

Il negozio attuale ha subito lievi trasformazioni nel corso degli anni e oggi si presenta, dal punto di vista strutturale, come 80 anni fa. I pavimenti, le pareti di graniglia, e il banco-cassa  in marmo sono ancora quelli originali di allora, come pure il rivestimento del banco frigo  per il quale s’è utilizzato il marmo che costituiva l’antico banco della macelleria  aperta nel 1926 dal nonno Luigi “Bigì”: l’incisione delle iniziali del suo nome e cognome: (L M) nel centro del banco-cassa ne attestano l’originalità dei banchi.

Il macello è stato completamente rinnovato nel Luglio 2008 secondo le nuove tecnologie e normative, ottenendo così  la certificazione CEE a continuare la macellazione.

Continuo quindi a macellare i bovini nostrani dei contadini delle nostre valli e Prealpi Orobiche, allevati secondo criteri di salubrità e naturalezza.

Le celle frigorifere, il laboratorio, le attrezzature e apparecchiature varie: bilance, frigo ecc.., si sono adeguate nel corso degli anni ai criteri normativi di sicurezza, salute e funzionalità.